Le Caratteristiche delle Stecche da Pool

Sei un appassionato del gioco all’Americana e ti stai chiedendo quali siano le caratteristiche delle stecche da Pool? Vediamo …

 

… vediamo se riesco a riassumerti quelle principali in questo breve articolo. 😉

Le Caratteristiche delle Stecche da Pool: La premessa.

Nel cominciare a scrivere queste righe circa le caratteristiche delle stecche da pool, mi corre l’obbligo precisare quanto questo non sia per me un campo nel quale mi ritengo ferrato.

Mi spiego; da quando ho iniziato a lavorare nel mondo del biliardo mi sono sempre confrontato con la creazione di attrezzi da gioco per la disciplina principe qui in Italia, il 5 birilli. Ho avuto modo di confrontarmi con molti Giocatori Blasonati sia a livello Nazionale che Internazionale che mi hanno permesso di migliorare le mie conoscenze ed il mio approccio progettuale.

Sono però sempre stato molto attratto dal gioco del Pool ed ho sempre cercato di dedicare il “tempo libero” alla ricerca di informazioni utili per comprendere nel dettaglio le esigenze di questa disciplina biliardistica. Certo il lavoro non è stato semplice soprattutto per la difficoltà di potersi confrontare con giocatori di spessore. Qualcuno ( del panorama Nazionale ) ha tentato di avvicinarsi, una volta percepito il mio interesse ad esplorare questo settore; le difficoltà però sono sempre state legate alle pretese; trattandosi di una specialità diffusa a livello Globale, la maggiorate dei giocatori nostrani, per fare esperienze significative è obbligata a viaggiare per partecipare alle prove dei vari circuiti. Tutte spese che legittimamente richiedono una copertura che viene ricercata nei così detti sponsor!

Ad ogni modo, non sono il tipo che si lasci sopraffare dallo sconforto. Ho continuato a dedicare tempo a questo argomento ed a realizzare prodotti anche con l’intento di maturare esperienza. E qualche piccola soddisfazione, devo dire che me la sono pure tolta.

Fatta questa necessaria premessa, andiamo avanti nel discorso e vediamo di analizzare queste benedette caratteristiche delle Stecche da Pool.

Le Caratteristiche delle Stecche da Pool: la Tradizione.

Visto quanto ti ho detto poco sopra, la domanda ti verrà spontanea:

“ perché dovrei fidarmi di te se tu stesso dici di aver poca dimestichezza con l’argomento?”

La risposta è semplice: il gioco del Pool è Tradizione oltre che Tradizionale. Esistono alcuni aspetti basilari dai quali non ci si discosta; soprattutto se si vuole un prodotto di un certo tipo e che venga facilmente recepito da giocatori e mercato.

Poi naturalmente esistono come in ogni settore le mode e le tendenze; queste sono spesso lanciate dalle aziende leader del settore che riescono ad imporre le loro idee perché supportate da lauti investimenti sia pubblicitari che di sponsorizzazione.

Detto questo, con il tempo e con lo studio/ricerca mi sono fatto un’idea abbastanza chiara di quelli che sono i capisaldi per gli attrezzi di questa disciplina. E qui di seguito troverai elementi che spero ti risultino utili.

Le Caratteristiche delle Stecche da Pool: una Premessa .

Nel parlare delle caratteristiche delle Stecche da Pool, mi soffermerei anzitutto sugli aspetti di carattere dimensionale e strutturale. Questo per cercare di fugare i dubbi di molte delle persone che si stanno appassionato a questo gioco e che ancora non hanno dimestichezza con questa disciplina a causa della scarsa diffusione nel nostro Bel Paese.

Spesso mi è capitato di ricevere telefonate di persone che chiedevano informazioni su alcuni miei prodotti da 5 birilli credendo che potessero andare bene anche per il Pool. Nulla di più sbagliato … certo nessuno ti vieta di utilizzare una qualsiasi stecca per una qualsiasi delle discipline biliardistiche. Il problema sta nella resa; se vuoi veramente cominciare a giocare a Pool e vuoi cominciare a toglierti qualche soddisfazione, credo tu debba entrare nell’ordine di idee di utilizzare attrezzi concepiti per questo genere di disciplina.

Le Caratteristiche delle Stecche da Pool: i Parametri Standard

Venendo al dunque ecco alcuni parametri che metterò a confronto con quelli di stecche da 5 birilli per farti comprendere meglio l’entità delle differenze tra prodotti di una categoria e dell’altra:

  • Lunghezza. La forbice è 57-58 pollici ( circa 145 cm – 148 cm ); l’unità di misura utilizzata è quella anglosassone; ho preferito indicarti questa perchè è quella che certamente ti troverai di fronte quando dovrai scegliere il tuo prodotto; considera che una stecca da 5 birilli rientra in una forbice tradizionalmente da 140-142 cm. La lunghezza maggiore è dettata dal tipo di sbracciata che solitamente caratterizza il gioco del Pool.
  • Peso. Si varia dalle 18 once alle 21 once. Normalmente, per i giocatori di un certo livello, si utilizzano stecche pensati solo per il tiro di apertura, la così detta spaccata. Nella maggior parte delle circostanze le stecche da Pool hanno un peso “quasi fisso”; non esiste l’esigenza di modificare troppo il peso sempre per discorsi legati alle tipologie di tiro e di sbracciate che sono caratteristiche di questo gioco. Considera che 19 once ( quelle solitamente scelte ) corrispondono a circa 539 grammi; mentre 21 once ( per la spaccata ) corrispondono a 595 grammi; per fare un confronto con i prodotti utilizzati per i 5 birilli considera che solitamente si viaggia in forbici che vanno dai 640 ai 660 grammi.
  • Scomposizione. Le stecche da Pool utilizzate ai fini del gioco sono sempre scomposte in due soli pezzi; solitamente la scomposizione è a metà della lunghezza totale ( si parla di 1/2 ) ed il diametro di scomposizione è di 21,mm ( 0,83 pollici ).
  • Elemento di Spinta. E’ un elemento fondamentale che garantisce all’attrezzo la giusta penetrazione sulla bilia nonostante il peso così poco elevato ( se paragonato ad altre discipline ). Solitamente è in acciaio ( con diametri e dimensioni “imposte dalla tradizione ” ) ed è nella parte anteriore del manico.
  • Attacco. Sono realizzati tutti in metallo. I passi delle filettature difficilmente sono di tipo metrico ( visto la pratica in zone di chiara impronta Anglosassone ). Tradizionalmente il maschio della filettatura è nel manico ed è realizzata in acciaio; per il puntale si preferisce l’ottone. Ultimamente sono stati introdotte tipologie di filettatura rapida che a parer mio nascondono non solo vantaggi … ma se riesco dedicherò un articolo a questo specifico argomento.
  • Impugnatura. Sono tendenzialmente due le tipologie preferite dai giocatori, il tradizionale filo di nylon oppure il legno. In questi ultimi periodi sono stati introdotti anche particolari pellami ( sintetici ) i quali, a mio modesto avviso, nascondono dei limiti. Anche in questo caso potrei trovare il tempo di analizzare l’argomento in un articolo realizzato “ad hoc ” … 😀 .
  • Puntale. Si utilizzano esclusivamente puntali in legno. Anche in questo caso esistono misure standard imposte dalla tradizione per ciascuno degli elementi costruttivi. Poco è il tempo per affrontare l’argomento in questa sede. Sarà certamente mia cura scrivere qualcosa a riguardo nel prossimo futuro. 😉

Ti sarai reso conto di quante e quali differenze tra una stecca concepita per il Pool ed una costruita per il gioco 5 birilli. 😉

Le Caratteristiche delle Stecche da Pool … conclusioni.

Credo di averti detto tutto quello che i veniva in mente circa le caratteristiche delle Stecche da Pool.

Il tempo della mia pausa si è esaurito … torno a lavoro 😀 .

Se hai domande, se vuoi approfondire l’argomento, se vuoi esprimere opinioni o pareri, utilizza lo spazio appositamente dedicato ai commenti che trovi qui di seguito. Cercherò di rispondere o di organizzarmi per scrivere altri articoli sull’argomento.

Ti invito a condividere queste brevi righe sui tuoi Profili social ( FacebookGoolge+,Twitter ecc. ): potrai essere d’aiuto ad altri appassionati di biliardo come te.

Grazie per la tua attenzione e … alla prossima.


 

IMPORTANTE: qualche tempo fa, ho scritto un altro articolo relativo alla scelta del tuo primo attrezzo da Pool con consigli utili per non spendere un esagerazione pur avendo prodotti di qualità; qui di seguito trovi il riferimento: Clicca sopra e verrai rimandato in automatico alla paginetta 😉 ….

[template id=”163″ Spazio]