Gesso per stecca da biliardo

Calma e gesso! Frase tipica associata al gioco del biliardo che sottolinea l’importanza di un elemento spesso sottovalutato: il Gesso per stecca da biliardo. Vediamo …

 

… vediamo di capire se esistono caratteristiche a cui prestare attenzione quando si fa la scelta di questo accessorio da gioco.

Gesso per stecca da biliardo: Necessario a …

Come recitato già nell’intro di questo articolo, ogni giocatore che si rispetti, navigato o non, ha sentito almeno una volta dire “Calma e Gesso”. Una frase che racchiude in sé due aspetti fondamentali che ogni atleta dovrebbe praticare prima di approcciarsi al tiro, che sia esso decisivo o no.

In primis, la calma, fondamentale per ragionare su come mettere in difficoltà il proprio avversario o su come uscire da una situazione complicata.

E poi … il gesso; già , proprio lui, il gesso per stecca da biliardo! Necessario prima di ogni tiro, o quasi, per evitare le così dette “steccate“!

Infatti, la sua funzione principale è quella di evitare lo scivolamento del cuoietto sulla bilia durante l’impatto. Insomma, è quell’elemento che garantisce il giusto grip al cuoio; caratteristica questa responsabile della trasmissione del colpo e della rotazione sulla battente.

Scontato forse a dirsi! Ma estremamente importante sottolinearlo al fine di capire meglio quali debbano essere le caratteristiche a cui prestare attenzione per una scelta corretta in sede di acquisto di questo accessorio da gioco.

Cosa cercare in un Gesso per Stecca da Biliardo?

Compresa la ovvia ragione per la quale si utilizza il Gesso prima di eseguire ogni colpo, non resta che verificare se esistano elementi a cui prestare attenzione per una giusta scelta.

Direi che l’elemento fondamentale è legato al tipo di “pasta” che caratterizza il nostro accessorio.

Da essa dipende quella che io chiamo la “capacità di copertura del Cuoio“; vale a dire la quantità di gesso che finisce sulla sua superficie e la facilità con la quale questo aggrappa su di essa.

Presterei anche molta attenzione alla omogeneità con la quale il gesso si distribuisce sul cuoio, caratteristica questa che non dipende esclusivamente dall’attenzione posta dal giocatore durante operazione di “gessature”! Per quanto infatti, un buon giocatore deve accertarsi di aver dato bene il gesso, questa operazione oramai automatica non deve certo diventare fonte di stress o di insicurezza. Va da sé quindi, che la qualità di un Gesso per stecca da biliardo, si noti anche dalla capacità di trasferirsi regolarmente sulla superficie del tuo cuoietto.

Ovviamente è questa una proprietà che subisce un progressivo deperimento con il passare del tempo ed anche a causa di una conservazione/cura non adeguata. Rimane comunque il fatto che, i gessetti di buona fattura, mantengono le loro proprietà nel tempo; e già nell’immediato si distinguono dagli altri prodotti in commercio.

Gesso per stecca da biliardo: cosa non fare!!!

Ok. Ti ho indicato quali, a parer mio, siano le caratteristiche da guardare per la giusta scelta del Gesso per stecca da biliardo. Ora occorre capire se ce ne siano di migliori rispetto ad altri e dove acquistarli.

Si. Perchè come accade per tutti gli altri accessori di cui ho fin qui parlato all’interno del Blog, anche per i Gessi esiste una “selva di prodotti e negozi/negozianti” a partire dai quali acquistarli.

Quello che oramai noto da tempo è la consuetudine del giocatore ad acquistare direttamente in sede di gara nei classici banchettini. E noto anche l’abitudine a lasciarsi attrarre dal prodotto del momento spinto e sponsorizzato da qualche noto  Brand. E quasi sempre si tratta di accessori ben più costosi della norma o che al costo non facciano seguire un reale valore aggiunto. Sarei quindi portato a sconsigliarti acquisti di questo genere; acquisti dell’ultimo minuto, acquisti non programmati.

Quale Gesso per stecca da biliardo scegliere?

Per quel che attiene i suggerimenti specifici sui prodotti che io ritengo validi, ti sottopongo due alternative.

Se sei amante della tradizione, ti spingerei verso il classico “usato sicuro” 😀 ; parlo del Gesso BlueDiamond .

Gesso per stecca da biliardo Blue diamond

Lo indico come prima scelta per tante ragioni:

  • Ottima pasta per una buona copertura del cuoio.
  • E’ in commercio da una vita.
  • E’ utilizzato da moltissimi giocatori di primissimo livello.
  • Viene venduto in una pratica confezioncina da 2 pezzi, numero sufficiente a coprire un buon periodo della stagione.
  • Ottimo rapporto qualità prezzo.
  • Da lettore del Blog hai anche uno sconto!

Scommetto che ti è caduto l’occhio soprattutto sull’ultima delle ragioni! 😀

A parte gli scherzi, è un prodotto che allo stato attuale sono portato a consigliarti. Il Buono Sconto è un omaggio per te come ringraziamento per aver letto questo articolo; e magari per invogliarti a continuare a seguirmi.

Per ottenerlo, come di consueto, devi sbloccare il riquadro sottostante, pigiando su uno dei Tasti Social in esso contenuti e contribuendo così alla condivisione di questa paginetta sui tuoi profili.

Quindi …

ATTENZIONE:

Corre l’obbligo annotarti una cosa molto importante. Trattandosi di un prodotto molto diffuso, in commercio è possibile trovare anche prodotti contraffatti. Eccoti un paio di informazioni che potranno esserti d’aiuto per cercare di non incappare in questi “falsi d’autore”.

  • Se acquisti direttamente in un negozio/banchetto verifica che sulla confezione che contiene i box da 2 pezzi di gesso per stecca da biliardo ci sia l’adesivo attestante il sigillo di qualità/autenticità con la quale l’azienda distributrice certifica il prodotto.Il Gesso Blue Diamond per stecca da biliardo
  • Se acquisti on-line, riceverai solo il box contenente i due gessetti; non potrai quindi verificare quanto sopra. Puoi però controllare un altro dettaglio importante. Sotto la scatola troverai il marchio Longoni, azienda per la quale il gesso viene prodotto e che ne detiene i diritti in esclusiva di commercializzazione. Mi dirai, ” e cosa ci vuole a contraffarre anche la scatolina apponendovi il suddetto marchio”. Beh, diciamo che l’azienda in questione è molto vigile circa l’utilizzo fraudolento del proprio logo. Questo quindi potrebbe essere una garanzia.Gesso Blue Diamond: il Gesso per stecca da biliardo

 

template id=”185″ Spazio piccolo]

Alternativa al tradizionale Gesso per stecca da biliardo!

Sono in debito con te di una ulteriore informazione; devo indicarti il mio secondo suggerimento circa il gesso per stecca da biliardo da provare/acquistare.

Nello specifico mi riferisco al Gesso a marchio Molinari. Si … proprio Molinari!

Ultimamente ti sarai reso conto di quanto io mi stia focalizzando su questo importantissimo Brand del panorama biliardistico. Non ne ho interessi particolari. Semplicemente, durante i miei esperimenti e prove di prodotti, mi sono capitati per le mani ed ho deciso di testarne le qualità rimanendone personalmente impressionato.

Ho deciso anche di realizzare una recensione mirata proprio su questo prodotto per dare maggiore risalto alle caratteristiche che mi hanno portato a suggerirtelo. Se ti interessa leggerla ti invito a consultare questa paginetta.

Se in questo momento non hai tempo da dedicare a questo approfondimento, in breve posso dirti che parliamo di :

  • Prodotto dalle elevate caratteristiche tecniche.
  • Articolo elegante e dal particolare fattore di forma.
  • Acccessorio venduto in elegante e resistente confezione da 6 pezzi; puoi andarci avanti tutta la stagione … ed oltre.
  • Articolo concepito per durare nel tempo.
  • Prodotto venduto con sconto per te che sei lettore di questo Blog.

Avrai giustamente messo l’accento sull’ultimo punto della lista; ed in questo caso ti posso garantire che non è un aspetto di poco conto, visto il prezzo di listino di questo articolo. Il metodo per l’ottenimento del Coupon Sconto è sempre lo stesso …

Ed allora cosa aspetti?

Avvertenze per il corretto mantenimento del Gesso!

Dai, dai … ho quasi finito!

Mi rendo conto di essermi dilungato forse un tantino più delle tue attese; ma già che ci siamo ho preferito inserire tutto quello che mi è venuto in mente relativamente a questo argomento. E come vedi, nonostante potesse apparire una questione di poco conto, in realtà, di cose da dire ce ne sono parecchie.

Il gesso per stecca da biliardo  deve certamente essere di buona fattura ma, come al solito, si va poco distante nel caso in cui non se ne abbia la giusta cura.

Quindi, è buona norma

  • Evitare di tenere il gesso in ambiente umido; vale sia per quello che stai utilizzando che per i restanti presenti nella confezione. Una volta terminato l’utilizzo, occorrerebbe proteggere la superficie del gesso con le apposite coperture; in tal modo se ne preserva lo stato di mantenimento e si evita di sporcare la propria custodia.
  • Utilizzare il gesso consumandolo in maniera omogenea; c’è chi continua a “gessare” sempre nel solito punto, creando una vera e propria voragine 😀 . Oltre ad essere un utilizzo poco pratico nel lungo termine, di fatto questa modalità di impiego aumenta la superficie del gesso esposta ai fattori di umidità e conseguentemente ne aumenta la velocità di deperimento.

Nota: come dare il Gesso!

In ultimo, benché possa sembrare banale ed ovvio, darei un paio di consigli veloci su come “gessare” il cuoio.

  • Assicurarsi che la superficie del cuoi presenti la giusta ruvidità; è sempre meglio, dopo ogni seduta di gioco, ripulire il cuoio dal gesso in eccesso anche con della semplice carta vetrata grossolana. In questo modo se ne mantiene sempre la corretta asperità che consente poi al gesso di aderirvi in maniera adeguata.
  • Ripassare il gesso più volte e non solo con un unico gesto veloce; questo per accertarsi di averlo ben distribuito.
  • Prestare ben attenzione ai bordi del cuoio, sopratutto se ci si accinge ad eseguire un colpo sostenuti e con effetti considerevoli.
  • Mai inumidire il cuoietto ( anche ore prima del suo utilizzo ) prima di dare il gesso.
  • Dare sempre uno sguardo finale al cuoio per verificare che l’operazione sia stata eseguita a dovere.

Se a seguito di queste operazioni si nota che qualcosa va comunque storto, forse è il caso di pensare all’acquisto di una nuova scatola di gessi.

E, se si nota che il precedente acquisto non è avvenuto tanto tempo addietro, forse è il caso di cambiare tipo di gesso o fornitore. 😉

.. e qui concludo!!!

Come al solito, credo di averti detto tutto. Torno quindi al mio lavoro.

Lascio a te la parola. Puoi sfruttare la sezione dedicata ai commenti per appunti, domande, precisazioni ecc. Se ti va, condividi questo breve articolo con i tuoi amici appassionati di biliardo; puoi farlo semplicemente utilizzando gli appositi tasti Social.

Un saluto e … alla prossima.