Parliamo di... La Spinta di una Stecca da Biliardo ( parte II ).

Indice dei contenuti

Torniamo a parlare di spinta di una Stecca da Biliardo? Questa volta scendiamo un tantino più nel dettaglio. Quindi …

 

… ti invito a leggere queste righe che ho scritto nel tentativo di fornirti altre utili informazioni in merito a questo argomento.

Ti consiglio ...
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • Lm-Guanto_Buffalo
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • LM-Raschietto-Sandman
  • LM-Gray
  • Custodia per stecca da Biliardo

 

La spinta di una Stecca da Biliardo: dove eravamo rimasti?

Avevo cominciato a parlare di spinta della stecca qualche tempo fa introducendo l’argomento in un precedente articolo. Se sei interessato alla definizione di questo concetto ed all’identificazione della problematica, ti invito a leggerlo.

Tranquillo, nulla di particolarmente complicato … una lettura leggera leggera … 😉

Cliccando sull’immagine qui di seguito verrai rimandato all’articolo in questione. Dopo averlo letto potrai ritornare qui e proseguire il discorso. 😀

Spinta della Stecca da Biliardo

Ora che hai preso possesso di ciò che sta alla base di questo argomento possiamo continuare …

Ti consiglio ...
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • LM-Raschietto-Sandman
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Custodia per stecca da Biliardo
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • Lm-Guanto_Buffalo
  • LM-Gray

Spinta di una Stecca da Biliardo: caratteristica innata oppure no?

Una volta compreso cosa sia la spinta di una stecca da biliardo e quali caratteristiche questa porti con sé in termini tecnici e di gioco, la prima domanda che ti porrai sarà certamente:

“ … da cosa dipende la spinta della mia stecca?”

A parer mio, sono tre i fattori che influenzano questo parametro:

  1. Il Peso Strutturale ( e globale ).
  2. Il Bilanciamento Strutturale ( e globale ).
  3. La Rigidezza Strutturale.

Questi, infatti, sono tutti fattori che determinano il comportamento della bilia a seguito dell’impatto e conseguentemente vanno nel verso di indicarci quanto una Stecca possieda o meno un certo fattore di spinta.

Analizziamoli nel dettaglio.

Ti consiglio ...
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Lm-Guanto_Buffalo
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • LM-Raschietto-Sandman
  • Custodia per stecca da Biliardo
  • LM-Gray

 

Spinta di una Stecca da Biliardo: Peso Strutturale.

Dal momento che abbiamo visto come la Spinta di una stecca sia strettamente legata alla tipologia/intensità di moto che viene conferito alla bilia, è estremamente logico aspettarsi che su di essa influisca il peso del nostro attrezzo da gioco.

Ho parlato di Peso Strutturale perché a parer mio è questo il fattore che deve interessarci. E per peso strutturale di un stecca da biliardo intendo il peso del nostro bel manico spogliato di tutti i pesetti montati sul bilanciere; insomma la stecca nuda e cruda, il limite minimo al disotto del quale non si può scendere se non mettendo mano pesantemente al prodotto.

A parità di altri fattori, maggiore è il peso strutturale, maggiore risulterà il moto impartito alla bilia e quindi maggiore sarà quel “senso di spinta” che avvertiremo da parte del nostro caro attrezzo.

Ti consiglio ...
  • LM-Gray
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • LM-Raschietto-Sandman
  • Lm-Guanto_Buffalo
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti
  • Custodia per stecca da Biliardo

 

Spinta di una Stecca da Biliardo: per ora, basta!

Ok, direi che per oggi ho esaurito il tempo a mia disposizione per il Blog! Torno ad occuparmi di faccende lavorative. 😀 Spero di averti fornito utili dettagli per comprendere qualcosa di più sulla spinta della tua stecca.

Ora spetta a te esprimerti: hai dubbi? Oppure hai altro da aggiungere? Non esitare, fammi sapere cosa ne pensi di queste righe utilizzando lo spazio dedicato ai commenti che trovi qui di seguito 😀 .

E ricordati: è sempre valido il mio invito a condividere sui Social questo articolo ( FacebookGoolge+Twitter ecc. ). Forse qualcuno dei tuoi amici ha bisogno di aiuto per rispondere a domande legate alla spinta del proprio attrezzo.

In ultimo, prima di salutarti, voglio ricordati di scaricare una interessante applicazione interamente dedicata agli appassionati di biliardo; si chiama “A Tutto Biliardo”; ne ho parlato tempo addietro in un paio di articoli che ti inserisco a fondo pagina.

Io ti consiglio di scaricarla: non può mancare sul telefonino un un qualsiasi appassionato della nostra disciplina. Premi sull’immagine e verrai rimandato al sito ufficiale …

Grazie dell’attenzione e .. .a presto.

 

Ti consiglio ...
  • LM-Gray
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • Lm-Guanto_Buffalo
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • LM-Raschietto-Sandman
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • Custodia per stecca da Biliardo
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti

 

8 risposte

    1. Buongiorno.
      Si figuri! Tento di affrontare argomenti che so stare molto a cuore e di cui ricevo ( ed ho ricevuto ) richieste di chiarimenti.
      Spero di dare sempre una panoramica chiara.
      Un saluto e … alla prossima.

    1. Buongiorno.
      In effetti in molti mi hanno sempre chiesto informazioni circa questo concetto di cui spesso si sente parlare.
      E’ un discorso assai complicato perché determinato da tanti fattori che dipendono esclusivamente dalla natura della stecca da biliardo e da come essa è stata progettata/costruita.
      Ho ancora in programma un altro articolo pensato per ultimare il discorso: la invito quindi a non perdere le prossime pubblicazioni.
      Un saluto e … alla prossima.

  1. Buongiorno! Argomento molto interessante, volevo far presente che, cliccando sull’immagine, non vengo rimandato all’articolo in questione. Grazie, cordiali saluti, Bruno Liviano

    1. Buongiorno.
      Grazie per la segnalazione.
      Provvederò a sistemare il problema da lei rilevato. Chiedo scusa per il disguido: nella fretta, deve essermi scappato qualcosa.
      Saluti.

  2. Buona sera, complimenti per la spiegazione!!
    Domanda: la stecca ha più spinta e/o colpo se la massa del peso strutturale è più concetrata dietro verso il culetto o in avanti verso puntale? Grazie ancora

    1. Buongiorno.
      Spinta e colpo sono concetti simili/collegati ma non coincidenti ( ho in programma di affrontare anche questi argomenti nelle prossime pubblicazioni ).
      Se il peso è concentrato nella parte anteriore della stecca quello che si ottiene è una maggiore “sensazione di spinta”.
      Un saluto e … alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri altri articoli della stessa categoria

Classifica