Stecche da biliardo professionali in più pezzi

Domandone? Sono meglio le stecche da biliardo professionali con scomposizione in due pezzi, quelle in tre pezzi o altro? Analizziamo meglio l’argomento …

 

Spero in queste poche righe di riuscire a fugare i tuoi dubbi.

Stecche da biliardo professionali: il perché di più pezzi!

Mi capita ancora oggi di fare manutenzione a stecche storiche in un unico pezzo, fraschette ricche di intarsi e stupende dal punto di vista estetico. In alcuni casi sono prodotti utilizzati come abbellimento da privati che possiedono biliardi in casa; in altri casi provengono da “cantine da ripulire”; sono sempre meno ( ma ci sono ) gli appassionati ed i cultori di questi “reperti storici” che ne rimpiangono le caratteristiche tecniche principalmente  legate alla loro compattezza.

Indubbio però che, nell’immaginario collettivo, quando si pensa alle stecche da biliardo professionali, subito vengano in mente attrezzi da gioco scomposti almeno in due pezzi.

Le ragioni che portarono a questa scelta tecnica ( scomporre l’attrezzo in più pezzi ) stanno principalmente nell’esigenza “professionale” di una più semplice trasportabilità da parte di quei giocatori; questi, non disposti a condividere l’attrezzo delle sale con altri, hanno cominciato a nutrire il desiderio di avere un prodotto proprio. Diventava quindi scomodo doversi portare appresso un attrezzo da 142 cm di lunghezza.

Ben presto però si scoprì come l’iniziale scomposizione delle stecche da biliardo professionali in due pezzi apriva le porte ad una serie di nuove possibilità; tra queste la personalizzazione dell’attrezzo da gioco dal punto di vista delle sue caratteristiche tecniche.

Scomponendolo in più pezzi, infatti, se ne otteneva un differente comportamento in termini di rigidezza a seconda di come e dove si realizzava il “giunto”. E la rigidezza, come analizzato in alcuni articoli precedenti, è un fattore molto importante per un attrezzo da gioco. Ricordo che, un elemento rigido tende a deformarsi meno durante gli urti; ne deriva una trasmissione più fedele delle forze ( = si limitano le componendi di dispersione legata alla deformazione ).

Stecche da biliardo professionali in più pezzi: l’importanza della scomposizione.

A questo punto occorre dare il giusto risalto alla terminologia in maniera da comprendersi meglio quando si affronta il discorso legato alle stecche da biliardo professionali in più pezzi.

A tal proposito riporto qui di seguito alcune immagini esemplificative:

Le Stecche da biliardo professionali in più pezzi

Uno degli aspetti fondamentali quando si segmentano le stecche da biliardo è quello che in gergo sono abituato a chiamare Diametro di Scomposizione; si tratta del diametro ( esterno ) del giunto tra il Puntale ed il resto dell’attrezzo da gioco ( sia esso il manico intero o il cono ).

Lo ritengo un elemento importante per tentare di comprendere e comparare la rigidezza delle stecche da biliardo professionali in più pezzi. Rappresenta infatti la “sezione resistente” alla flessione; essa è strettamente legata alla rigidezza ( è più facile flettere un elemento con una sezione inferiore ).

Ma perché proprio la sezione del giunto tra puntale e resto della stecca? Semplicemente perché normalmente il puntale risulta la “parte più elastica/flessibile” dell’attrezzo da gioco.

Parlando di una stecca in due pezzi, ad esempio, avere una struttura con un puntale da 18 mm come diametro di scomposizione per una lunghezza di 75 cm ( dati di un tempo ), garantisce minore rigidezza rispetto ad una conformazione con diametro da 21 mm e lunghezza da 70 cm; tutto questo a parità di materiale del puntale si intende.

Stecche da biliardo professionali in 2 pezzi ed in 3 pezzi: le Caratteristiche.

Come quindi sottolineato nel paragrafo precedente, quando a parità di materiali e dimensioni, si segmenta in più pezzi una stecca da biliardo professionale, ciò che se ne ottiene è un aumento della rigidezza inversamente proporzionale al numero di segmenti.

In parole spicce, le stecca da biliardo professionali in due pezzi hanno una rigidezza inferiore rispetto a quelle che si scompongono in tre; una stecca in tre pezzi è meno rigida di una in quattro … e così via.

Ricordo però che questa affermazione è valida se le dimensioni ed i materiali degli attrezzi a confronto sono identici tra loro. Premessa banale ma importantissima.

Cosa intendo? intendo che una tre pezzi non è detto sia sempre ed in assoluto più rigida di una due pezzi. Alcune stecche da biliardo professionali in due pezzi se realizzate con legni duri, puntali corti ( esempio 67 cm ) e diametri di scomposizione medio alti ( ad esempio 20. mm ) potrebbero risultare più rigide rispetto ad alcune tre pezzi in cui il puntale sia ad esempio da 65 cm, con un diametro di scomposizione da 18,5 mm e con la parte intermedia ( il canotto ) realizzato con legni/materiali meno rigidi.

Stecche da biliardo professionali in 2 pezzi ed in 3 pezzi: quale scegliere?

A questo punto nasce spontanea ( credo ) la domanda:

“è meglio una stecca da biliardo professionale in 2 pezzi o in 3 pezzi?”

Come spesso mi accade, a domande di questo tipo ( cosa è meglio ??? ), io rispondo:

“il gioco del biliardo è un qualche cosa di estremamente soggettivo! non posso dire io cosa è meglio per il tuo tipo di gioco/livello/sbracciata ! posso dirti quali sono le differenze che puoi incontrare tra una soluzione e l’altra!”

La rigidezza delle Stecche da biliardo professionali in più pezzi.

Il mio consiglio è: fai sempre riferimento al fattore rigidezza. Ricordane sempre la sua influenza sulla resa di un attrezzo e fai in modo di scegliere un stecca da biliardo professionale secondo la tua esperienza di gioco.

Quindi, in soldoni:

Se sei un giocatore alle prime armi oppure un giocatore altalenante a livello di prestazioni, non andare mai troppo sul rigido. Stai su una tradizionale 2 pezzi. Se proprio vuoi provare una tre pezzi, magari rivolgiti al mercato dell’usato e/o fai in modo di valutarne bene la struttura ( materiali del manico, lunghezza puntale e sua scomposizione ) di modo da non andare a parare sui prodotti della categoria estremamente rigidi. Gioca anche sui puntali: scegli quelli di struttura più elastica.

Se sei un giocatore estremamente preciso, costante e navigato, puoi “permetterti il lusso” di guardare con meno preoccupazione al grado di rigidezza dell’attrezzo. Puoi quindi svariare a tutto campo fissando la tua attenzione anche sulle stecche da biliardo professionali in tre pezzi. Mi permetto di suggerirti un interessante prodotto: lo trovi a questa pagina. E’ un prodotto che è stato concepito in maniera molto accurata ed intelligente secondo criteri di scelta dei materiali, delle scomposizioni e delle dimensioni.

Per tutti: io non disdegnerei di valutare anche una soluzione che ritengo ibrida, la Compact in 4 pezzi. E quando parlo di ibrida, intendo una soluzione capace di combinare i vantaggi dei tradizionali 2 pezzi con quelli del 3. Dedicherò un articolo specifico sul perché di questo prodotto e sui suoi vantaggi. Se ti interessa aver una buona infarinatura ti consiglio di dare uno sguardo  a questa pagina realizzata dall’azienda che per prima ha lanciato questo prodotto. Trovi tutte le informazioni a questo link  con la possibilità anche di acquistarne una in offerta con una ottima scontistica.

Stecche da biliardo professionali in 2 pezzi ed in 3 pezzi: Conclusioni.

Che tu abbia scelto di acquistare stecche da biliardo professionali in 2 o più pezzi, il consiglio che posso darti è quello di domandare sempre alle aziende madri circa le caratteristiche dei loro attrezzi. Domandare ti consentirà di valutare il grado di preparazione di chi ti sta vendendo un prodotto oltre che di fugarti da ogni dubbio.

Se per non correre rischi, desideri ridurre l’investimento in termini economici, ti consiglio:

  • Dai uno sguardo a questo mio articolo su come scegliere un Usato.
  • Se sei interessato all’usato, ed hai già letto il mio articolo, visita sempre questa pagina con ottime offerte in termini di qualità e prezzo.
  • Se ti piace poco andare sull’usato ma non intendi spendere grossi capitali, visita questa pagina dedicata ad interessanti offerte su stecche nuove ma di fine serie.

Bene … credo proprio di averti detto buona parte di ciò che mi passava per la mente in merito al discorso del perché si sia sentita la necessità di stecche da biliardo professionali in più pezzi. Come anticipato nelle righe precedenti, ho intenzione di dedicare un articolo specifico sulle stecche da biliardo in 3 Pezzi ed in 4 Pezzi. Il consiglio quindi è quello di seguirmi.

Se hai dubbi o desideri chiarimenti utilizza lo spazio commenti che trovi qui di seguito.

Mi farebbe assai piacere se tu potessi condividere questo articolo con i tuoi amici attraverso i “bottoni sociali” che trovi quindi seguito … sai, più condividi, più avrò stimoli a proseguire in questo mio lavoro di “discussione degli argomenti biliardistici” .

Se non vuoi perderti le “prossime pubblicazioni”, iscriviti alla newsletter: verrai informato a mezzo email solo quando saranno messi on line altri articoli.

Grazie e  … a presto.


ARTICOLI CORRELATI. Per ulteriori approfondimenti, prova a leggere i seguenti articoli:

 

[template id=”163″ Spazio]