Intervista a Riccardo Barbini.

Continuiamo il progetto “Intervista al Campione” parlando di Riccardo Barbini. Sai chi è? Cosa conosci di lui? Se vuoi scoprire …

… qualcosa su questo interessante giocatore nostrano, non ti resta che leggere questa breve “intervista scritta” rilasciatami direttamente da lui.

Ti consiglio ...
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Custodia per stecca da Biliardo
  • Custodia Morbida per stecca da Biliardo

Intervista al Campione: “piacere mi chiamo …”

Oggi voglio farti conoscere meglio Riccardo Barbini, un giovane marchigiano classe ’89 entrato oramai da svariati anni nel circuito del biliardo che conta. Senti cosa ha da dirti:

Non resta che farti conoscere quali sono state le risposte ha dato alle mie domande … 😉

Ti consiglio ...
  • Scatola gessi gioco del biliardo
  • Porta gessi magnetico acciaio per biliardo
  • Porta gesso magnetico per biliardo
  • Porta gessi per biliardo
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • Lm-Guanto_Buffalo

 

Come e quando nasce il Riccardo Barbini giocatore.

Secondo il suo racconto, Riccardo comincia a giocare a biliardo all’età di 10 anni. A differenza di altri campioni intervistati, i suoi inizi sono legati alla specialità del Pool Americano che conosce ed inizia a praticare all’interno di una pizzeria vicino casa.

Il passaggio ai birilli avviene intorno ai 14 anni grazie allo zio Saverio ed alla scoperta di un circolo proprio nel suo paese di residenza dell’epoca, Castelraimondo.

Ma quando gli chiedo quali siano stati i suoi veri maestri, lui risponde indicandomeli in perfetto ordine cronologico: Marco Micucci, Daniel Lopez e Rossano Rossetti. Questi sono i giocatori che a sua detta sono stati in grado di trasferirgli oltre che la passione per questo gioco anche tutte le basi tecniche sulle quali ha costruito via via la sua crescita biliardistica.

Infatti se si parla di caratteristiche ritenute da lui necessarie al fine di un costante miglioramento, Riccardo mi risponde:

Credo che per raggiungere certi livelli bisogna sempre affiancarsi a più di un maestro e con molta caparbietà trarne solo gli insegnamenti migliori da poter affiancare al proprio talento. Allo stesso tempo, sono necessarie centinaia di ore di allenamento singolo e migliaia di partite contro giocatori di categoria superiore alla nostra.

Questa quindi è la via maestra che qualsiasi appassionato di biliardo dovrebbe seguire nell’avvicinarsi anche alla nostra disciplina sportiva.

 

 

Ricordi piacevoli e meno piacevoli.

Anche a Riccardo Barbini ho domandato di menzionare un paio di episodi che sono rimasti particolarmente impressi nella sua memoria da giocatore. Solitamente mi interessa comprendere quali siano stati l’insuccesso ed il successo che lo hanno segnato maggiormente.

Il ricordo più piacevole pare essere quello relativo alla prova BTP svoltasi a San Remo nel 2015. Nello specifico, più che stare a sottolineare quale fosse stato il suo percorso durante la manifestazione, mettendo in fila i vari giocatori che era riuscito a superare per aggiudicarsi il titolo di tappa, lui si concentra su altro. Mi confida che …

“Mi presentai all’evento con un cuoietto montato dall’amico Giovanni C., in arte Cleef, da soli due giorni e con poche ore di gioco.”

 

Ti consiglio ...
  • Cuoietto mod. Le Professional
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti
  • Cuoietto mod. Talisman WB
  • Cuoietto mod. Triangle
  • LM-Gray

 

Ricorda poi la serenità che caratterizzò quella sua avventura, serenità grazie alla quale riuscì ad esprimersi su ottimi livelli riconosciutigli anche dai suoi avversari.

Quando deve invece menzionare un episodio meno piacevole, la memoria lo riporta all’amarezza provata per la sconfitta nella finale del Grand Prix di Cusago nel 2011. Si presentò a quella manifestazione da semplice 1°Categoria e dopo una impressionante cavalcata dovette arrendersi in finale contro un ancora giovane ma già navigato Andrea Quarta. Di quella manifestazione ricorda l’emozione di trovarsi a disputare una finale contro un giocatore con un palmares di quel tipo; ciononostante non riesce a non pensare alla delusione provata all’epoca per l’aver perso quella finale anche alla luce della sua scarsa esperienza biliardistica.

 

 

Il biliardo secondo Riccardo Barbini.

Per quel che emerge anche dale risposte a mie domande successive, quella finale persa nel 2011 ha di fatto segnato il suo passato e caratterizza anche il suo presente. Infatti, Riccardo mi confida la sua passione per l’Andrea Quarta giocatore. Di lui ha solo belle parole; a precisa domanda su quale fosse il suo campione di riferimento, testualmente mi risponde:

In assoluto Andrea Quarta. Il giocatore più forte di tutti i tempi sotto i profili più importanti che richiede lo sport: Talento,Tecnica, Esperienza e Mentalità.

Così come se gli domando quale sia il giocatore che affronterebbe più volentieri, lui dice:

Giocherei 365 volte l’anno contro Andrea Quarta. Credo sia l’unico giocatore ad aver superato il limite concesso a noi umani. Ogni volta che lo osservo giocare da vicino cerco di “rubargli” qualcosa che poi studio per ore e ore durante le mie sedute di allenamento.

Anche nel momento in cui si parla di “bestie nere“, il nome che salta fuori è sempre lo stesso:

La mia bestia nera è colui che ho trasformato nel mio Buddha … Andrea Quarta!!! Non sono riuscito mai a batterlo. Anni fa a Ravenna arrivai ad un passo dall’impresa perdendo alla bella a 99. Prima o poi arriverà il momento, è solo questione di tempo 🙂

Una sorta di ossessione ed ammirazione biliardistica nei confronti di quello che a sua detta sarebbe da prendere ad esempio valutandolo …

come un perfetto mentore per qualsiasi giocatore che ambisce ad una crescita in ambito sportivo”.

E prova ad indovinare a chi vorrebbe eventualmente rubare qualcosa in termini di tecnica di gioco? Beh, Riccardo risponde senza esitazioni:

La Tecnica di Andrea Quarta. Ha un’impostazione perfetta, priva di oscillazioni nonostante giochi con un ponte lunghissimo. È un vero robot!

… ed aggiunge …

Devo ammettere che ho anche un debole per Fabio Cavazzana, la sua particolare impostazione e la sua sbracciata sono qualcosa di magico ed è veramente un peccato non vederlo più in competizione ufficiali.

 

Ti consiglio ...
  • Dosatore talco per stecca da biliardo
  • Cera per stecca da biliardo
  • Copri Cuoio stecche da biliardo
  • Prolunghe per stecche da biliardo
  • Pesi per Stecca da Biliardo
  • Tubolare in silicone per stecca biliardo
  • Coprifiletti per stecche da biliardo
  • Panno Microfibra per stecca da biliardo

 

In conclusione.

A chiusura dell’intervista scritta, pongo sempre alcune domande il cui intento è quello di carpire qualcosa in più sul personaggio oggetto dell’intervista.

Chiedo quindi a Riccardo Barbini quali siano i suoi obiettivi senza limitarsi necessariamente al semplice ambito biliardistico. Il suo primo pensiero si rivolge ai suoi progetti extra sportivi: ultimare casa e portare avanti con successo la sua nuova attività lavorativa. Infatti, diversamente da molti altri suo colleghi giocatori, non vive di biliardo ma da qualche tempo si è buttato nel settore degli autotrasporti mettendosi in proprio.

Solo successivamente pensa all’ambito sportivo. Infatti Riccardo dice che l’auspicio è quello di:

 “entrare nuovamente a far parte della cerchia di giocatori della massima categoria di eccellenza, i Pro”.

Da qualche anno a questa parte fa parte della categoria dei Nazionali e la sua attuale posizione di classifica gli permette di nutrire speranze che questo suo desiderio possa avverarsi anche a partire da questa stagione. La sua determinazione è tanta al punto che mi dice:

voglio dimostrare che anche se non si è professionisti di biliardo nella vita, con il giusto lavoro dentro e fuori dal tavolo si possono raggiungere mete altissime.”

Non resta che augurargli di riuscire a raggiungere i traguardi che si è prefissato.

Se sei interessato a conoscerlo dal vivo, vederlo mentre si allena e, perché no, giocarci assieme qualche partitella, puoi trovarlo presso il circolo nel quale risulta tesserato in questa stagione sportiva ( 2020/2021 ): il CSB Arti e Mestieri nel quartiere Torrette di Ancona.

L'Intervista a Riccardo Barbini

 

Questa è Sparta!!!

Rimane una ultima curiosità da soddisfare! Forse ti starai chiedendo quale sia la stecca con cui gioca attualmente  Riccardo. Bene … eccoti la risposta: la Sparta; il nome l’ha scelto lui e come ogni versione del suo attrezzo, lui tende a scegliere un identificativo riconducibile alle sue origini.

Detto questo, voglio farti un omaggio; voglio darti un vantaggio rispetto ad altri appassionati che non seguono abitualmente BiliardoBlog … diciamo che trattasi di un premio fedeltà. 😉

Ti fornisco qui di seguito un Coupon Sconto ed un link specifico riservato solo ai lettori del Blog che ti consentirà l’acquisto della Sparta ad un prezzo vantaggioso … risparmierai il 20% rispetto al prezzo di listino. 🙂

Non dovrai fare altro che copiare il codice sconto qui di seguito ed inserirlo nello spazio apposito del carrello dedicato ai coupon; e questo prima di procedere con la fase di pagamento …

CODICE COUPON: ALT2AGAM1MA

adesso configura il prodotto  …

 

Se non hai idea di come utilizzare il tuo buono sconto che ti ho fornito …

clicca qui per vedere le istruzioni sul suo utilizzo

Ti consiglio ...
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Custodia Morbida per stecca da Biliardo
  • Custodia per stecca da Biliardo

FAI ATTENZIONE:

  • Il codice sconto è utilizzabile unicamente per acquisto on line dal sito indicato;
  • questo sconto non è cumulabile con altre offerte ed è utilizzabile solo una volta ad utente.
  • per completare l’acquisto non è necessario nessun tipo di registrazione al sito.
  • La validità del codice è strettamente legata alla collaborazione con l’azienda produttrice che ha deciso di mettere a disposizione un numero limitato di articoli con lo sconto del 20% sul prezzo di listino.
  • Il prezzo che troverai nella pagina di acquisto è il prezzo del listino ufficiale; per ottenere lo sconto devi mettere a carrello il prodotto e prima di effettuare il pagamento devi inserire il codice nell’apposito spazio dei Coupon; quindi premi “Applica” e vedrai  il prezzo scontato.
  • Per qualsivoglia genere di problema sull’utilizzo del coupon, puoi contattare indistintamente me ( attraverso la sezione contatti del blog ) o l’azienda produttrice ( a partire dal loro sito ).

Spero di averti fatto cosa gradita. 😉

 

Alla prossima …

Bene, con questo è tutto! Torno al mio lavoro.

Spero di aver soddisfatto la tua curiosità ed averti permesso di conoscere qualcosa in più su uno dei profili più interessanti del biliardo nostrano. Come di consueto se hai qualche domanda a riguardo, utilizza lo spazio dedicato ai commenti che trovi qui di seguito. Sarò lieto di rigirarla direttamente all’interessato e cercare di ottenere una risposta direttamente da lui.

Se anche tu adesso devi scappare, prima di abbandonare questa pagina, condividi cortesemente questo articolo sui tuoi profili social; probabilmente queste curiosità potranno risultare apprezzate anche ai tuoi amici appassionati di biliardo.

Un saluto e … alla prossima.

Ti consiglio ...
  • Custodia per stecca da Biliardo
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • LM-Raschietto-Sandman
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti
  • LM-Gray
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • Lm-Guanto_Buffalo

 


 

SEI UN VERO APPASSIONATO di BILIARDO?

Se la risposta è sì, non puoi non scaricare questa interessantissima Applicazione. Parlo di “A tutto Biliardo” e la puoi ottenere gratuitamente sia che tu abbia un dispositivo Apple sia che tu ne abbia uno con sistema Android.

Pigia sull’immagine sottostante e verrai rimandato al loro sito ufficiale con tutte le informazioni utili su questo interessante applicativo pensato per gli appassionati di questa disciplina:

A Tutto Biliardo: l'App sul biliardo

L’App è suddivisa in tante utili sezioni che ti permetteranno di coltivare l’amore per questa disciplina sportiva senza dover saltellare da un sito ad un altro.

NOTA IMPORTANTE: per poterne sfruttare a pieno il suo potenziale, non dimenticarti di lasciare attive le notifiche!

Ti consiglio ...
Accessori per stecche da biliardo: il temperino