Stecca con impugnatura in gomma o stecca con impugnatura in legno?

Una delle domande che spesso mi sottopongono potenziali clienti o appassionati di biliardo è se sia meglio una stecca da biliardo con impugnatura in gomma o una stecca da biliardo con impugnatura in legno. Tu cosa ne sai in merito?

In questo breve articolo cercherò di mettere per iscritto quel che solitamente rispondo .

Stecca con impugnatura in gomma o stecca con impugnatura in legno: Definizione.

Per gli appassionati alle prime armi, partiamo come sempre con il dare una definizione. Normalmente le stecche da biliardo professionali vengono prodotte in due tipologie a seconda del genere di impugnatura.

Si parla di stecca da biliardo con impugnatura in gomma, quando la zona della stecca dedicata alla presa è rivestita da materiale gommoso/spugnoso. Solitamente si tratta di poliuretani espansi che a seconda del gradimento del cliente possono essere lasciati allo stato grezzo oppure lavorati per rettifica in maniera da “ far emergere la spugnosità del materiale” aumentandone così anche l’effetto di grip.

Si parla invece di stecca da biliardo con impugnatura totalmente in legno se, la parte dell’attrezzo dedicata alla presa è realizzata interamente in legno ( appunto 😀 ).

Spiegato molto banalmente di cosa parliamo, passiamo ora al sodo ed occupiamoci di capire quale soluzione sia la migliore dal punto di vista puramente tecnico.

Stecca con impugnatura in gomma o stecca con impugnatura in legno: la Premessa.

Per rispondere alla domanda “Meglio una stecca con impugnatura in gomma o  stecca con impugnatura in legno”, occorre partire da un concetto basilare che in molti trascurano.

In molti infatti per dare una risposta a questa domanda si basano unicamente su questioni legate a quella che in gergo viene chiamata “la spinta“ di un attrezzo. Per loro quindi, la soluzione migliore è semplicemente quella che garantisce una migliore/maggiore spinta.

Io invece parto da un altro presupposto legato ad un aspetto se vogliamo più psicologico: la “sensazione di grip” che si prova nella presa della stecca e durante le fasi di brandeggio e sbracciata. Tutto, a parer mio, parte da questo: quale sensazioni il giocatore prova nell’impugnare la stecca  durante la preparazione al tiro e durante la fase conclusiva dello stesso.

Se il giocatore, avverte bene in mano l’attrezzo, sente di avere una presa sicura e non prova timore nell’effettuare un colpo ad elevata intensità, allora certamente il tiro verrà eseguito nella giusta maniera e con il giusto esito ( ammesso che non vengano commessi altri tipi di errori dovuti a mira, punti palla ecc. ). Al contrario, il timore che, lasciando andare il braccio, la presa sulla stecca possa non essere sicura, molto spesso predispone il giocatore all’errore o aumenta le possibilità che il tiro non venga eseguito correttamente.

Quindi, prima ancora che discorsi legati alla spinta dell’attrezzo con impugnatura in gomma o legno, l’invito che faccio è quello di capire quanta tranquillità ci dia una soluzione costruttiva rispetto all’altra.

Se proprio sei un “maniaco del concetto di spinta”, considera che questa caratteristica dipende in percentuale maggiore da altri fattori di tipo strutturale. Infatti, i 20-25 cm di gomma dell’impugnatura su di un manico lungo 70 ( e su un attrezzo lungo più di 140 cm ) hanno un peso assai relativo ( in termini di spinta ).

Stecca con impugnatura in gomma o stecca con impugnatura in legno: il legno scivola di più?

Fatta questa dovuta premessa circa il grip di una stecca con impugnatura in gomma o stecca con impugnatura in legno, occorre solo fare una ulteriore precisazione.

Un tempo le stecche da biliardo totalmente in legno, a causa della verniciatura tradizionale di tipo lucido, potevano risultare certamente più affascinanti ma più “scivolose“, soprattutto per giocatori con un certo tipo di sudorazione alla mano. Per questi appassionati di biliardo la scelta era quindi obbligata: alla luce di quanto detto sopra circa la sicurezza della presa, dovevano indirizzarsi verso attrezzi da gioco con impugnatura in gomma.

Da qualche tempo a questa parte, sono state messe in commercio delle particolari vernici che risolvono ( in parte ) questo tipo di problema. In gergo le chiamo “Vernici Soft“; sono trattamenti superficiali che al tatto danno la sensazione di impugnare qualcosa di gommoso, quasi silicone.

Questa tipologia di trattamento è stato utilizzato per la finitura delle stecche da biliardo totalmente in legno con lo scopo di mantenerne i pregi estetici e tecnici senza dover scendere troppo a compromessi dal punto di vista del grip.

Attenzione però; questo genere di soluzione nasconde qualche problematica:

  • esteticamente l’attrezzo perde qualcosetta rispetto ad uno trattato con le tradizionali vernici lucide. Il trattamento Soft infatti opacizza la parte sulla quale risulta applicata.
  • Questo tipo di trattamento è assai delicato ed in alcuni casi provoca quello che si chiama lo “sfogliamento” o “squamatura” … in breve la vernice viene via come se fosse la pelle di un rettile 😀 . Bastano sbalzi termici o il giochicchiare troppo con le unghia della mano sulla superficie per produrre questo sgradevole effetto.

Il consiglio quindi è quello di ponderare molto bene la propria scelta.

Stecca con impugnatura in gomma o stecca con impugnatura in legno: to be continued …

Scusa ma si è fatto tardi! Devo assolutamente tornare in laboratorio ad ultimare le spedizioni della merce ordinata. 😉

Mi spiace aver avuto solo il tempo materiale per fare cenno a questa problematica. Mi rendo conto di non aver fornito sufficienti informazioni per comprendere se sia meglio una stecca con impugnatura in gomma o una stecca con impugnatura in legno.

Ho certamente altro da dire in merito a questo argomento. Ti prego quindi di aver pazienza ed attendere i prossimi capitoli dedicati a questo aspetto.

Nel frattempo, puoi esprimere certamente la tua opinione in merito a quanto fin qui detto: ad esempio personalmente ti trovi meglio con una impugnatura in gomma? Avverti una sensibile differenza nel grip? Trovi che questa nuova tipologia di vernice Soft attualmente utilizzata per rivestire le impugnature in legno abbia risolto il problema della presa?

Fammi sapere quel che pensi utilizzando l’apposita sezione dedicata ai commenti.

Mi farebbe anche piacere se tu volessi condividere queste righe con altri tuoi amici che nutrono la tua stessa passione per il gioco del biliardo. Utilizza gli appositi Bottoni Social per la condivisione ( su Facebook, su Google+ , su Twitter ecc. ).

Un saluto e … a presto.

[template id=”163″ Spazio]