Parliamo di... La tua stecca fa Rumore?

Indice dei contenuti

La tua stecca fa rumore quando colpisci? Non hai idea di come risolvere questo problema ? Ecco di cosa potrebbe trattarsi ….

 

Spesso mi capita di dover rispondere a domande di clienti ai quali succede di avvertire sgradevoli e fastidiosi rumori provenienti dalla propria stecca da biliardo.

Con i più fortunati, quelli che riescono a passare da me in azienda con i loro attrezzi, riusciamo a comprendere quale sia il problema e spesso a porvi rimedio.

Agli altri, con i quali riesco ad avere solo un contatto telefonico, occorre certamente più tempo per venire a capo della questione: devono magari appuntarsi i suggerimenti che fornisco loro sui perché la propria stecca faccia rumore e, una volta che si siano recati in sala e che abbiano per le mani il loro attrezzo rumoroso, provare per esclusione una delle soluzioni suggerite.

Ecco la ragione per la quale ho deciso di scrivere queste righe sulla stecca che fa rumore.

Ti consiglio ...
  • LM-Raschietto-Sandman
  • LM-Gray
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Lm-Guanto_Buffalo
  • Custodia per stecca da Biliardo
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti

La tua stecca fa Rumore: da Su a Giù.

La tua stecca fa rumore ( in gergo “ suona” )? Prima non lo faceva, adesso si e … e tu vuoi capirne le ragioni; e soprattutto desideri risolvere il problema per evitare di innervosirti durante le partite.

Come in ogni cosa, l’esperienza insegna a comprendere immediatamente come e dove intervenire per risolvere il problema. Per tutti coloro che di esperienza ne hanno poca o che poco lucidamente riescono a ragionare ed intervenire, io suggerisco un “metodo banale” ma che spero possa essere d’aiuto.

Come funziona? La stecca fa rumore ed io la ispeziono “da Su a Giù”  nel tentativo di risolvere per esclusione il problema  a partire da quelle che ne sono normalmente le cause principali.

Parto quindi con l’analisi del mio attrezzo da quella che è la sua parte più estrema, il cuoio.

Ti consiglio ...
  • LM-Raschietto-Sandman
  • Accessori per stecche da biliardo: cuoietti
  • Lm-Guanto_Buffalo
  • Accessori per stecche da biliardo: le guaine
  • LM-Accessori_CustodiaLapertiLux1
  • Custodia per stecca da Biliardo
  • LM-Gray
  • Accessori per stecche da biliardo: il temperino
  • Accessori per stecche da biliardo: Porta gessi

La stecca fa Rumore: che sia il Cuoietto?

Se la stecca fa rumore quando effettuo un colpo, la prima cosa che mi viene in mente è controllare il cuoietto; è infatti da qui che, dopo l’impatto con la bilia, partono le vibrazioni che possono dare origine a quegli sgradevoli rumori che spesso infastidiscono al punto tale da complicarci il gioco.

Cosa fare? Se hai appena fatto sostituire il cuoietto può accadere che:

  1. il Cuoietto appena montato è semplicemente duro per sua natura e quindi ha quel suono particolare a cui noi non sei abituato. In questo caso devi solo cercare di “fare l’orecchio” a questo nuovo “suono” comprendendo se puoi tollerarlo al fine di godere dei benefici di tipo tecnico tipici di un cuoio un tantino più “duro”. A tal proposito avevo scritto un articolo circa le caratteristiche dei cuoietti. Se sei interessato a questo discorso, clicca sull’immagine qui sotto e vai all’articolo … fallo però  a fine lettura di modo da non interrompere il filo del discorso sul perché la tua stecca fa rumore.Cuoio per stecche da biliardo
  2. Altro aspetto potrebbe essere legato al fatto che il cuoietto non sia stato montato a dovere. Accade spesso, più di quanto non si creda e soprattutto quando, per la troppa sicurezza si pensa di essere in grado di poterlo sostituire da soli oppure quando lo si affida al “ trafficone” di turno che opera ( a sua detta da anni ) all’interno del circolo e ti persuade di saperlo oramai fare “a mena dito” 😉 .

 

In entrambi i casi la soluzione è pensare ad una nuova sostituzione del cuoio … magari affidandosi in questa circostanza a veri professionisti del settore. Fatti consigliare da loro circa il tipo di cuoietto migliore per le tue esigenze di gioco e senza sottovalutare l’acustica.

A tal proposito se vuoi sperimentare una ottima soluzione leggi questo articolo/recensione su quelli che secondo me sono attualmente i migliori cuoietti sul mercato ( clicca sull’immagine qui sotto ).

Un consiglio? Leggi l’articolo solo dopo che sarai arrivato a fondo pagina … sempre per non perdere il filo ( 😉 ).Cuoietti per Stecca da Biliardo

 

A questo punto, immagino di sentire le tue obiezioni.

A- Pensi non valga la pena di farti sostituire il cuoietto da un’azienda del settore? Beh … allora metti pure in preventivo di far nuovamente sostituire il tuo cuoio da un altro “trafficone” … significa sborsare altri 10/20 € con il rischio di avere un lavoro nuovamente mal fatto. E ricordati che cambiare spesso il cuoio, porta usura al teflon con tutto ciò che consegue circa i rischi che corre il tuo amatissimo puntale.

B- Pensi che rivolgersi a personale specializzato sia troppo costoso? Beh … fatti bene i conti: spesso la differenza risiede solo nelle spese postali. Io ti dico: alla fine le ammortizzi con la certezza di aver in cambio un lavoro fatto “a regola d’arte” senza dover procedere a nuove sostituzioni legate al fatto che la tua stecca fa rumore. Ricorda anche quello che ti avevo suggerito in un precedente articolo …  basta accordarsi con altri appassionati della tua sala biliardo che hanno necessità di fare manutenzione al proprio attrezzo e fare una unica spedizione … il risparmio è garantito.

C- Non hai cambiato il cuoietto ma la tua stecca fa rumore ugualmente? Allora il problema potrebbe essere legato alla sua corretta manutenzione non eseguita con cura. Può quindi accadere che :

  1. il cuoio si è seccato; prova a ripulirlo bene dal gesso nel tentativo di ravvivarlo. Un interessante strumento da utilizzare potrebbe essere il raschietto ( se ti manca puoi sempre acquistarlo cliccando sull’immagine qui sotto ).Accessori per stecche da biliardo: il raschiettoSe è questo il problema, ricordati di eseguire questa operazione il più spesso possibile. Se non risolvi il problema, significa che il cuoi si è deperito al punto tale da dover pensare ad una sostituzione. Valgono quindi le considerazioni fatte sopra.
  2. Il cuoio si è “spanciato” troppo; questo significa che a causa degli urti con le bilie, il cuoio si è deformato ( effetto fungo ). Sia che la deformazione riguardi solo la “cupola” del cuoio ( la parte alta ) sia che riguardi la base ( quella a contatto con il teflon/virola ), in entrambi i casi il cuoietto lavora male a causa di assenza di stabilità nell’appoggio … conseguenza … la stecca fa rumore! E’ questo comunque un caso raro nel senso che il rumore causato da questo effetto non è tale da essere percepito come fastidioso dal giocatore. La soluzione naturalmente sta nel sistemare il cuoietto con i tradizionali strumenti ( ad esempio il temperino ). Anche in questo caso fai click sull’immagine se desideri acquistarlo.Accessori per stecche da biliardo: il temperino

 

La stecca fa Rumore: … alla prossima …

Bene, direi che per oggi ne ho scritte a sufficienza. Ma attenzione, siamo appena agli inizi: di cause ce ne sono ancora parecchie … del resto siamo solo al cuoietto! 😀

Adesso torno a sporcarmi le mani in laboratorio e ti invito a seguire il blog in attesa delle prossime puntate dedicate a questo argomento.

Ora tocca a te: Cosa ne pensi di quanto scritto? Ritieni abbia tralasciato qualcosa in merito ai rumori provenienti dal cuoio? Hai idea di quali altri fattori possano intervenire se la tua stecca fa rumore? Oppure hai domande specifiche? Utilizza l’apposita sezione dedicata ai commenti per esprimere la tua opinione.

Ti chiedo la gentilezza di condividere questo articolo attraverso i bottoni sociali che trovi qui sotto ( Facebook, GooglePlus, Twitter … ): aiuterai altri appassionati come te a risolvere il problema e … darai a me la riprova di aver trattato un argomento utile, convincendomi di proseguire con entusiasmo nella stesura di questi articoli.

Grazie e … a presto.


CAPITOLI SUCCESSIVI?

Se sei interessato al Capitolo successivo di questo argomento, ti consiglio di leggere il seguente articolo.

7 risposte

  1. Grazie per la vostra rubrica veramente importante,i vostri consigli sono molto utili e professionali.Anche a mè e successo di avere molto tempo fà dei rumori fastidiosi su una stecca ma essendo dei rumori di fondo metallico ho risolto subito il problema,era l’astina dei pesi non fissata bene ed ogni tanto in qualche colpo più secco dava questo ritorno metallico.Attendo con impazienza il suo prossimo articolo e grazie di nuovo.

    1. Grazie a lei per l’interesse con cui segue questi articoli. Spero lei riesca anche a condividerli attraverso i canali sociali perché possano raggiungere anche altri appassionati come lei.
      Come fatto cenno nelle righe sopra, l’argomento è assai vasto, e questo era da intendersi solo come un primo capitolo: nelle prossime uscite verranno indicati altri fattori che possono essere la causa di fastidiosi rumori.
      Sinceri saluti e continui a seguire il Blog.
      Grazie ancora .

  2. Ciao, innanzitutto ringrazio per l’argomento trattato e per come lo tratti, lo trovo abbastanza esaustivo. Anch’io ho un puntale che “suona” si tratta di un Longoni in litio. In breve, due volte sostituito il teflon e due il cuoio (professional), il suono è sempre lì, i primi tiri va bene, poi ricomincia. Prima c’era un altro cuoio, credo più morbido, era un agata. Un amico ha un stecca simile, ho provato il mio puntale con il suo manico, il suono c’è sempre e il mio manico con il suo puntale, nessun suono. Quindi escluderei il manico. Il punto di avvitamento combacia benissimo e stringe bene. La filettatura non è come nuova, ha un po’ di gioco, però, se stringe bene, pensavo fosse ininfluente, il tuo articolo mi ha messo un dubbio e non ne sono più convinto. Per concludere, ho fatto rotolare la stecca sul biliardo e gira abbastanza bene. Scusa se sono stato un po’ lungo e ti ringrazio anticipatamente, comunque è se sai darmi qualche dritta che possa aiutarmi a “silenziare” la mia stecca. Ciao, Bruno.

    1. Buongiorno.
      Per me risulta difficile poter dare aiuto senza avere sotto mano l’attrezzo. Ho elencato negli articoli quelle che sono le principali fonti di rumorosità in un attrezzo da gioco; ho anche indicato quale potrebbe essere un modo di operare per escludere fonti di rumori e comprendere quale sia il problema.
      Se si ha la sicurezza che il problema sia imputabile al puntale le cause che principali possono essere ( dall’alto ) Cuoio ( tipo e montaggio ), Teflon, riempitura, attacco. Si consideri che il cambio cuoio e teflon sono operazioni più delicate di quanto uno non creda. Spesso si ha la sensazione di averle fatte ( o fatte fare ) in maniera adeguata. In realtà l’utilizzo di collanti inadatti e di tecniche di montaggio e lavorazione “approssimative” può creare problemi non immediati a livello di rumorosità. Anche la sostituzione del teflon spesso è presa sotto gamba.
      L’unica cosa che posso suggerire è di affidarsi a personale competente per le manutenzioni ordinarie.

      Come detto, io posso esprimere la mia opinione solo una volta analizzato “dal vivo” il prodotto. Se si desidera, si può prendere contatto con me tramite mail ( dalla sezione del Blog dedicata ai contatti ). In questa maniera ci si può accordare per spedirmi il prodotto nel tentativo di intervenire in maniera risolutiva ( si spera ).
      Un saluto e … alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri altri articoli della stessa categoria

Classifica