Omologazione stecche per la stagione 2017

12 gennaio 2017 News 14 Commenti

Come accaduto qualche anno addietro, la notizia della nuova formula di omologazione stecche per la stagione 2017 ha dato origine ad un grosso polverone! Vediamo di mettere un tantino di ordine …

… eccoti quindi le solite poche righe per tentare di interpretare e comprendere come comportarsi al fine di avere un attrezzo idoneo.

Omologazione stecche per la stagione 2017: le novità.

Nel precedente articolo, ti ho anticipato l’arrivo della nuova normativa di omologazione stecche per la stagione 2017; ti ho anche fatti cenno a due delle importanti novità riguardati il questo nuovo progetto deciso dalla Federazione in maniera unidirezionale!

In breve:

  • Via il Vecchio bollino ( per nuovi prodotti );
  • Omologazione da rinnovare ogni quadriennio olimpico.

Se ti interessa qualche informazione aggiuntiva, a fondo di questo articolo ti inserisco il link per leggere le informazioni che diedi in esclusiva sulle pagine di questo blog qualche settimana fa.

Credo però che, in questo momento, la domanda che in molti si stanno facendo sia una; e credo che questa riguardi l’omologazione delle stecche per la stagione 2017; tutti si domanderanno:

“ Posso giocare con la mia stecca?”

vediamo insieme …

Omologazione stecche per la stagione 2017: da quando?

Questa nuova regolamentazione arriva come un fulmine a ciel sereno; e soprattutto arriva a stagione già cominciata; è quindi legittimo domandarsi se l’attrezzo utilizzato fino a qualche settimana fa sia ancora impiegabile in sede di gara.

Fortunatamente, gli organi federali che hanno studiato ed approvato questa nuova normativa, hanno tenuto in conto questo aspetto.

Cominciamo con il dire che le nuove norme entreranno in vigore a partire dal 01/02/2017; a partire da questa data l’attrezzo da utilizzare in sede di gara ufficiale dovrà essere regolare!

Come per il precedente progetto di omologazione, è stato previsto periodo di transizione; quindi stai tranquillo: se il tuo attrezzo era ritenuto idoneo dalla vecchia normativa potrai ancora utilizzarlo, almeno fino alla fine di questa stagione.

Basterà quindi verificare che il tuo attrezzo da gioco riporti il vecchio bollino di omologazione; quelli validi sono quelli in Bianco/Nero con codice che inizia per SU; oppure quelli a colori con codice che inizia per SN. A fondo articolo ti inserisco il link per poter riconoscere i bollini buoni da quelli contraffatti … presta attenzione.

Stecche di Marchi Storici.

Nel regolamento ufficiale pubblicato dalla FIBiS, vengono introdotti due concetti nuovi; si parla di Marchi Storici per identificare tutti quegli attrezzi prodotti in anni passati da aziende che hanno cessato la loro attività produttiva e di vendita. La lista comprende Alcade, Diko, Empire, Extra, Joker, Ghiazza , Play Time Sistem, WD, Valua, Zenit.

Per questi attrezzi c’è la possibilità di giocare per l’intero periodo del quadriennio olimpico ( fino al 31/12/2020 ). Naturalmente a patto che questi attrezzi riportino ben visibile sia il vecchio bollino di omologazione valido sia il marchio e modello della stecca.

Se il bollino fosse scolorito, illeggibile, deteriorato ecc. puoi richiederne la sostituzione gratuita direttamente in Federazione; ti verrà richiesta la compilazione di un modulo sul quale dovrai apporre le indicazioni sull’attrezzo e alcune immagini fotografiche. Tutto dovrà essere espletato in maniera tale da avere l’attrezzo in regola per il 01/02/2017.

Stecche Autoprodotte.

Nel nuovo regolamento federale, si parla anche di Stecche Autoprodotte; sono così definiti tutti quegli attrezzi prodotti in maniera “artigianale” da privati ( e non ) non inquadrati in maniera regolare; in sostanza non muniti di regolare partita Iva e iscrizione alla camera di commercio per settore produttivo/merciologico specifico.

Questi attrezzi potranno essere utilizzati unicamente fino alla fine della stagione in corso ( 31/08/2017 ); e naturalmente a patto che presentino un regolare bollino di omologazione valido e leggibile.

Se desideri continuare a giocare con quel genere di attrezzo puoi procedere con la richiesta in federazione per ottenere l’estensione della omologazione fino a scadenza del quadriennio olimpico ( 31/12/2020 ).

Stecche di Aziende non Omologatrici.

Alle due categorie sopra, per la verità, occorre aggiungerne anche una terza; ovvero quella cui fanno capo le stecche prodotte da aziende che non compariranno nell’elenco dell’Albo Omologatori Ufficiali.

Per questi prodotti già presenti sul mercato, l’utilizzo in sede di gara sarà ammesso fino alla fine del quadriennio olimpico ( 31/12/2020 ) a patto che sia su di esse presente il regolare bollino ( codice SU o codice SN ); il bollino deve essere originale ed integro; la richiesta di “Regolamentazione della Stecca” dovrà essere fatta direttamente alla federazione entro e non oltre il 31/08/2017 ( fine di questa stagione agonistica ); basterà presentare modulistica apposita da richiedere alla FIBiS.

Omologazione Stecche per la Stagione 2017: se non c’è il bollino?

In questa fase transitoria ,in tutti i casi in cui non è presente alcun vecchio bollino regolare, non sarà possibile utilizzare l’attrezzo da gioco per le competizioni ufficiali.

Fanno eccezione unicamente gli attrezzi di recente produzione realizzati da tutte quelle aziende che avranno sottoscritto con la FIBiS il contratto per entrare a far parte dell’Albo Omologatori Ufficiali.

Solo in questo caso, sugli attrezzi sia di nuova che di vecchia costruzione, non ci sarà vincolo di vecchio bollino; l’unica cosa che si deve verificare è che sia presente il Marchio ed il Modello di una delle aziende dell’Albo Omologatori Ufficiali. Fino a che non varieranno le normative e fino a che l’azienda che ha prodotto il tuo attrezzo rimarrà all’interno di questo Albo, non avrai alcun problema. Considera che il vincolo che lega una data azienda alla federazione è quadriennale; la prima scadenza sarà il 31/12/2020. Questo è quello che si evince da una prima lettura del regolamento ufficiale pubblicato sul sito della federazione.

Omologazione Stecche per la Stagione 2017: la validità?

Ti ho parlato della omologazione delle stecche per la stagione 2017; ti ho anche spiegato quali sono gli attrezzi che potrai utilizzare fino alla scadenza del quadriennio Olimpico ( 31/12/2020 ); credo comunque che ti interesserà sapere cosa accadrà dopo.

A partire dallo 01/01/2021 occorrerà accertarsi nuovamente che il proprio prodotto sia conforme al fine della partecipazione ad eventi ufficiali.

Per verificarne la conformità dovrai porre attenzione ai comunicati ufficiali della FIBiS; salvo ulteriori modifiche, che spero non si realizzino, credo tu dovrai prestare solo attenzione al marchio impresso sul tuo attrezzo da gioco. Per stare tranquillo, dovrai accertarti che corrisponda sempre ad uno di quelli presenti all’interno dell’Albo Omologatori Ufficiali. In caso contrario, dovrai verificare con il produttore/venditore, che l’attrezzo venga nuovamente sottoposto a processo di omologazione perso la federazione; in questo caso dovrai accordarti per la nuova marchiatura la cui validità sarà estesa fino alla fine del quadriennio ( 31/12/2024 ) … e così via.

Nel caso in cui azienda/venditore non ti diano garanzie in tal senso, dovrai provvedere tu stesso alla eventuale ri-omologazione.

Conclusioni sull’ Omologazione stecche per la stagione 2017.

Spero di aver chiarito quelle che sono le norme che occorre osservare per l’omologazione stecche per la stagione 2017. Ho infatti notato tanta confusione in questi giorni. Adesso torno a lavoro. 🙂

Se hai qualche domanda per ulteriori approfondimenti, utilizza pure lo spazio dei commenti che trovi qui di seguito.

Aiutami a diffondere le corrette informazioni ai tuoi amici appassionati; puoi farlo semplicemente condividendo questo articolo sui tuoi profili sociali (). Utilizza i bottoni che trovi qui di seguito.

Un saluto e … a preso.


Note: se desideri approfondire il discorso, ti ripropongo alcuni articoli che ho scritto sul tema omologazione: